ENTE PROVINCIALE PER IL TURISMO-MACERATA

ASSOCIAZIONE “PRO-MONTECASSIANO”

STATUTO

DEFINIZIONE TERRITORIALE

Art. 1- Nel Comune di Montecassiano si è costituita una Associazione denominata “PRO-MONTECASSIANO”, con sede in Montecassiano.

Art. 2- La “PRO-MONTECASSIANO“ svolge la sua opera nel territorio del Comune e nelle zone con terminali.

FINALITA’

Art.3- Gli scopi principali che la “PRO-MONTECASSIANO” si propone sono:

a)riunire tutti coloro (Enti, esercenti, privati in genere) che hanno interesse allo sviluppo economico, culturale ed artistico della località;

b) svolgere fattiva opera per organizzare turisticamente la località,studiando il miglioramento edilizio e stradale delle zone suscettibili di essere visitate dai turisti, promuovendo l’abbellimento delle piazze e giardini con piante e fiori e l’apposizione dei cartelli indicatori delle passeggiate;

c) promuovere e facilitare il movimento turistico, rendendo il soggiorno piacevole, incoraggiando e appoggiando il miglioramento dei servizi (innaffiamento, servizi postali, servizi automobilistici, vetture, facchini, etc…);

d) promuovere festeggiamenti, gare, fiere,convegni,spettacoli pubblici, gite, etc…)

f) promuovere il miglioramento dell’attrezzatura alberghiera e dei centri di ritrovo degli ospiti, vigilare che questi rispondano agli scopi;

g) vigilare lo svolgimento dei servizi interessati al turismo e le relative tariffe;

h) istituire un Ufficio Informazioni Turistiche con o senza biglietteria, telefono pubblico, sale di scrittura e di attesa;

i) adempiere alle funzioni demandate dall’Ente Provinciale per il Turismo;

l) promuovere qualsiasi iniziativa diretta allo sviluppo materiale e spirituale della località.

Art.4- Il Presidente è eletto a maggioranza assoluta dal Consiglio Direttivo; dura in carico tre anni e può essere rieletto; la carica è gratuita. Il Presidente, col concorso del Consiglio; amministra l’Associazione, convoca e presiede il Consiglio.

Art. 5- Il Consiglio è composto da un numero di membri da stabilirsi dall’Assemblea; nel suo seno elegge il Presidente, il Vice-Presidente, il Segretario e un Cassiere Economo; l’ufficio di consigliere è gratuito. Il Sindaco e un Assessore da lui delegato fa parte di diritto del Consiglio dell’Associazione.

L’Ente Provinciale per il Turismo ha la facoltà di inviare un suo rappresentante alle riunioni del Consiglio e dell’Assemblea.

Art. 6- Le deliberazioni del Consiglio sono adottate a maggioranza di voti; nei casi di parità è decisivo il voto del Presidente. Per la validità delle riunioni è necessaria la presenza di metà del Consiglio; ove non si raggiunga il numero legale la riunione è inviata ad altra seduta e sarà valida, trascorsa mezz’ora, qualunque sia il numero dei convenuti.

Dalle riunioni del Consiglio Direttivo saranno redatti, a cura del segretario, verbali che saranno firmati dal Presidente, in sua assenza dal Vice-Presidente, e in assenza di ambedue dal consigliere più anziano.

Il Consiglio può essere convocato anche su richiesta di un terzo dei componenti.

Art. 7- L’Assemblea dei Soci stabilisce le norme per il funzionamento dell’Associazione in conformità dello Statuto; elegge il Consiglio Direttivo e può revocare il mandato ad esso affidato.

Deve essere convocata ordinariamente almeno una l’anno e, straordinariamente, a richiesta di almeno un quinto dei Soci. L’invito di convocazione deve essere spedito almeno cinque giorni prima della data di convocazione. L’Assemblea è valida qualunque sia il numero dei convenuti.

L’Assemblea elegge di volta in volta il proprio Presidente, il Segretario redige i verbali dell’Assemblea.

FINANZIAMENTO

Art. 8- I Proventi con i quali la “PRO-MONTECASSIANO” provvede alla propria attività sono: quote dei Soci; eventuali contributi di Enti Pubblici (E.P.T., Comuni, Associazioni, ecc.); eventuali donazioni; proventi di gestioni ed iniziative permanenti od occasionali.

Art.9- I Soci si distinguono in BENEMERITI, SOSTENITORI, ANNUALI. Sono Benemeriti quelli che arrecano particolari benefici morali e materiali all’Associazione e che versano una quota l’anno non inferiore a £ 5.000; sono Sostenitori coloro che si impegnano per tre anni di corrispondere una quota annua di £ 3.000; sono Annuali quelli che versano una quota annua di £ 1.000; sono “Soci familiari”, i famigliari di soci benemeriti, sostenitori o annuali che versano una quota non inferiore a £ 5.000.

I Soci hanno diritto: alle pubblicazioni dell’Associazione; a frequentare i locali dell’Associazione; ad eventuali facilitazioni in occasione di manifestazioni promosse ed organizzate dalla “PRO- MONTECASSIANO”.

AMMINISTRAZIONE

Art. 10-Il Consiglio mediante deliberazione scritta in apposito libro, sottoscritta dal Presidente e dal Segretario, adotta gli atti necessari al funzionamento dell’Associazione. Il Consiglio forma i bilanci di previsione e consuntivi, nonché le relazioni e i piani di azione ad essi allegati.

Art. 11- Il Segretario assiste il Consiglio e l’Assemblea, redige i verbali delle relative riunioni, assicura l’esecuzione delle deliberazioni del Consiglio e provvede al normale funzionamento degli Uffici.


Art. 12- Il Presidente ed il Segretario sono responsabili della tenuta dei registri, dai quali risulta la gestione contabile dell’Associazione.


REVISORE DEI CONTI

Art. 13- Tre “revisori dei conti” saranno nominati dall’ Assemblea: se invitati dal Presidente possono presenziare alle sedute del Consiglio.


TUTELA

Art . 14- Il Consiglio può adottare, in particolari urgenti necessità, atti di amministrazione straordinaria, qualora non abbia la possibilità di convocare l’Assemblea, ma dopo aver sentito il parere dell’Ente Provinciale per il Turismo e che deve sottoporre alla ratifica della prima Assemblea generale.


PERSONALE

Art. 15-L’Associazione, ove si renda strettamente necessaria ed il suo bilancio lo consenta, può assumere personale in qualità avventizio, mediante deliberazione del Consiglio che ne fissa la natura dell’incarico e la retribuzione. Dette deliberazioni dovranno essere sottoposte al parere dell’Ente Provinciale per il Turismo.


STATUTO

Art. 16- Le variazioni dello Statuto saranno votate dall’Assemblea Generale dei Soci con provvedimento formalmente analogo a quello della sua adozione.

F.ti Costantino Bozzi, Catena Mario, Ciampinelli Alessandro, Luchetti Duilio, Medici Paolo, Ortenzi Don Giuseppe, Palmieri Mario, Norberto Pauri, Alvaro Sbrancia, Capparucci Giuseppe, Cerioni Carlo, Franco Trubbiani, Livio Antinori,

F.to Lorenzelli Lorenzo Notaio

Registrato a Macerata il 07/10/1969 al n° 2907

Mod. 71-M

Esatte £ 2410

Il Direttore: F.to B. Fettinelli.

...................................................................................Macerata, 8 Ottobre 1969